Specializzato in sustainable building design è dottore in Scienze dei Beni Culturali. Si occupa di recupero funzionale, riqualificazione urbana e  valorizzazione immobiliare del patrimonio esistente.

Dai primi anni ’90 partecipa come parte dello staff di studio per progetti di grandi opere, in particolare (in V&A Engineering) per l’Auditorium di Roma – progetto generale di Renzo Piano, (in Gruppo Putignano S.p.A.) per Nova Concordia a Taranto – progetto generale di Emilio Ambasz.
Consulente tecnico di società di servizi di ingegneria ed architettura e di imprese specializzate, si occupa di progetti di risanamento conservativo per diversi edifici storici dell’area metropolitana di Bari. Nel 2000 è incaricato del rilevamento delle emergenze architettoniche culturali all’interno del progetto di realizzazione di un centro per lo sviluppo del turismo culturale della Regione Puglia. Promuove e organizza attività nel settore dei Beni culturali e della sostenibilità urbana.
Dal 2001 al 2008 è technical manager per alcune realtà aziendali nel ruolo di responsabile della comunicazione e della progettazione di sistemi di efficientamento sostenibile nei settori del terziario, commerciale e cineteatri.

Competente nel green building e nella progettazione sostenibile, dal 2010, coordina una rete di collaboratori a livello nazionale, per erogare in prevalenza a P.a. e società, progettazione e direzione tecnica, diagnosi e due diligence, all’interno di progetti di valorizzazione di beni immobiliari.
E’ tecnico abilitato iscritto agli elenchi nazionali per la valorizzazione del patrimonio immobiliare, e real estate technical consultant dei principali  gruppi nazionali del Building e Property Management.