L’informativa
(Art. 13 GDPR)

L’associazione Make Academy , in persona del legale rappresentante Stefano Iacovino nel pieno rispetto di quanto previsto dal regolamento europeo per il trattamento dei dati personali (il regolamento numero 679/2016, di seguito indicato GDPR) e dalla legge italiana (il decreto legislativo n. 196/2003) fornisce, di seguito, tutte le informazioni necessarie perché chi richiede informazioni sappia sempre quali sono i dati che lo riguardano e che l’associazione tratta, da chi e in che modo questi dati sono trattati, quali sono i diritti che è possibile esercitare rispetto agli stessi.
In particolare, detta associazione si avvale del sito web denominato www.makeacademy.it sia per la raccolta dei dati – che avviene mediante la predisposizione di un apposito form – sia per promuovere la propria attività mediante l’utilizzo di contenuti multimediali attinenti allo svolgimento delle iniziative formative ed attraverso una newsletter.
Inoltre, detta associazione – nel pieno rispetto delle attuali prescrizioni per contenere l’emergenza sanitaria – svolge l’attività mediante la formazione a distanza attraverso la piattaforma GSuite .

Articolo 13 paragrafo 1 lettera a) GDPR
Identità e dati di contatto del titolare del trattamento

Il titolare del trattamento dei dati personali è l’associazione denominata Make Academy che ha sede in Bari.
I dati di contatto dell’associazione sono i seguenti
– Via Bengasi 19/A
– 338.4285157
– info@makeacademy.it

Art. 13 paragrafo 1 lettera c) GDPR
Le finalità del trattamento

La finalità del trattamento dei dati personali è quella di rispondere alla richiesta di informazioni, richiesta che potrà essere inviata all’associazione mediante la compilazione del form.
Inoltre, previa manifestazione del consenso, l’associazione tratterà i dati personali per l’invio della newsletter con l’indicazione degli eventi formativi in programma.
La base giuridica del trattamento
Pertanto, nel form relativo alla richiesta di informazioni, la mancata indicazione di uno soltanto dei dati personali richiesti come obbligatori e caratterizzati da un asterisco rosso – ovvero nome e cognome del mittente nonché indirizzo di posta elettronica dello stesso – non consentirà di completare il form necessario per la richiesta stessa .
Qualora l’interessato voglia ricevere la newsletter, egli dovrà prestare espressamente il proprio consenso mediante il flag sulla relativa casella.

Art. 13 paragrafo 1 lettera e)
I destinatari o le categorie di destinatari dei dati personali

I dati personali dell’interessato sono comunicati a coloro che trattano gli stessi per lo svolgimento delle attività connesse all’adempimento degli obblighi dell’associazione ed al perseguimento delle finalità del trattamento
Art. 13 paragrafo 1 lettera f)
Non dovrebbe essere applicabile a meno che il sito web non si trovi su server di paese terzo o non vengano adottati strumenti di didattica – come gli strumenti di Google – mediante i quali i dati potranno essere registrati su server di paesi terzi
Art. 13 paragrafo 2 lettera a)
Il periodo di conservazione dei dati
Il periodo di conservazione dei dati trattati per la richiesta di informazioni è esclusivamente quello connesso alla risposta a tale richiesta: pertanto, completata la risposta e, comunque, decorso un periodo di 365 giorni dalla ricezione della richiesta i dati verranno definitivamente cancellati.
Il periodo di conservazione dei dati trattati per ricevere la newsletter è quello corrispondente alla durata della iscrizione: al momento della revoca del consenso si procederà alla cancellazione dei dati adoperati per fornire il servizio.
L’associazione, in ogni caso, conserverà i dati personali e quelli telematici di accesso al sito web (c.d. dati di log) esclusivamente per le finalità di cui all’articolo 132 del decreto legislativo (messa a disposizione dell’autorità richiedente per l’accertamento e la repressione dei reati) e per il periodo prescritto di dodici mesi dalla data della comunicazione

Art. 13 paragrafo 2 lettera b) GDPR
I diritti dell’interessato

Ciascun soggetto interessato, ovvero chiunque abbia comunicato dati personali, ha diritto di chiedere all’associazione Make Academy titolare del trattamento di poter accedere ai dati stessi: in questo modo chiunque sia interessato può verificare se esistano dati personali che lo riguardano e, qualora gli stessi risultino inesatti, ne potrà chiedere la rettifica ai sensi dell’articolo 16 del GDPR.
Nel caso in cui, invece, i dati debbano essere cancellati, l’interessato potrà chiedere tale cancellazione ai sensi dell’articolo 17 GDPR ovvero la limitazione del trattamento quando ricorre uno dei casi previsti dall’articolo 18 GDPR.
Infine, l’interessato ha il diritto di ricevere i dati personali trattati dall’associazione e di trasferirli ad altro titolare del trattamento, ai sensi dell’articolo 20 GDPR
I dati di contatto per l’esercizio dei diritti sono i seguenti
– amministrazione@makeacademy.it

Art. 13 paragrafo 2 lettera d) GDPR

Ciascun interessato che abbia ragione di lamentarsi del trattamento dei suoi dati personali può proporre reclamo all’autorità di controllo.
In particolare, per accedere ai moduli ed alle modalità per proporre reclamo si consiglia di consultare il sito del Garante per il trattamento dei dati personali al seguente link https://www.garanteprivacy.it/